Ortocheratologia – Le lenti notturne

È possibile correggere una miopia con un’azione notturna? È facile?

Le lenti notturne per la correzione della miopia

dormirePer rispondere subito alla domanda si può dire, senza timore di esagerazione, che la correzione meccanica della miopia non solo è possibile attraverso una semplice azione quotidiana, ma che si presenta anche estremamente semplice.

Si tratta infatti di un metodo, che grazie all’utilizzo di una lente a contatto particolare, da indossare durante la notte, agisce sulla cornea e durante il riposo notturno la rimodella. In pratica la lente a contatto va ad agire con una pressione meccanica, ovviamente impercettibile, sulla nostra cornea rimodellandola delicatamente ( non va scordato che la cornea è la nostra principale lente): in questo modo si vanno a compensare i difetti visivi preesistenti (miopia, ipermetropia, lievi astigmatismi) per un arco di tempo che va dalle 24 alle 48 ore.

È logico che dopo il trascorrere del tempo la cornea, se non interviene una nuova azione notturna ritorna ad essere quella iniziale; però il meccanismo giorno-notte permette a chi ne ha necessità specifiche, estetiche o funzionali di avere il giorno la vista ‘naturale’ senza occhiali o lenti in cambio di aver indossato di notte le lenti ‘ortocheratologiche’.

Il meccanismo è del tutto simile a quello dell’apparecchio ortodontico, con la sola differenza che l’azione della lente a contatto notturna sulla curvatura della cornea ha un’efficacia solo se usata continuativamente. È un tipo di trattamento che in genere viene consigliato a tutti quelli che soffrono nel portare le lenti convenzionali durante il giorno (allergie, scarsa lacrimazione, etc etc …) o costretti per lavoro o studio a stare in ambienti poco adatti all’uso delle lenti.

Il meccanismo è del tutto simile a quello dell’apparecchio ortodontico, con la sola differenza che l’azione della lente a contatto notturna sulla curvatura della cornea ha un’efficacia solo se usata continuativamente.

Quali risultati si hanno con l’utilizzo delle lenti notturne?

Come risulta da numerosi studi scientifici l’uso continuativo delle lenti notturne riduce in modo drastico l’incremento della miopia: per questo motivo questa azione di correzione notturna è particolarmente indicato in età adolescenziale ed in fase di sviluppo, a chi è impegnato nello studio, nello sport, o per chi è stato o è soggetto a deterioramento visivo.
Per poter procedere all’utilizzo delle lenti notturne è necessario effettuare una visita preliminare durante la quale verrà valutata l’idoneità all’utilizzo di questo tipo lenti, in ogni caso sarà sempre necessario il nulla osta dal proprio medico oculista.
Su prenotazione il centro ottico Lippi effettuerà le misurazioni e il controllo dei parametri.

Che tipo di lenti sono quelle notturne?

Sono lenti semirigide, facili da mettere e da togliere. In ogni caso quando si indossano consentono una corretta visione.

Quindi per capirsi, se una persona che indossa le lenti notturne per una qualsiasi necessità notturna viene svegliato, non ha una visione alterata, anzi vede perfettamente e senza nessun difetto. Queste lenti hanno una durata che va dai 15 ai 18 mesi e la loro manutenzione è uguale a quella di ogni altra lente per quanto riguarda liquidi per manutenzione e conservazione.

Il centro ottico Lippi svolge controlli periodici con strumenti d’avanguardia, sia per la corretta applicazione, sia perché la lente non crei alcun tipo di danno: i macchinari usati sono all’avanguardia del settore: SCHEIMPFLUG – Camera della SIRIUS, O.C.T. della MAESTRO, MICROSCOPIO ENDOTELIALE della PERSEUS.

A chi interessa l’utilizzo delle lenti notturne? Ci sono controindicazioni?

Principalmente i ragazzi, ma anche – e molto – gli sportivi, chi svolge attività all’aperto, forze dell’ordine, pompieri, addetti alla sicurezza. Tutte le persone che per un certo motivo privilegiano muoversi senza avere l’ingombro degli occhiali e, perché no?, che ne fanno anche una scelta di tipo estetico.
Centro Ottico Lippi mette a disposizione esperienza e competenza per la scelta della lente per la correzione della miopia a mezzo ortocheratologico. È un sistema molto consigliato ed innocuo, a tutti gli effetti, che abbiamo già sperimentato con molti nostri clienti.

Tutti i dipendenti del Centro Ottico Lippi sono diplomati e specialisti in ottica e ortottica.

Ad accompagnarvi nel percorso di scelta e di approccio all’uso sarete sempre seguiti dal nostro personale.

Scopri dove trovarci!
adminOrtocheratologia – Le lenti notturne